loading ...

Compagnia: GRUPPO TEATRALE GIOVANILE

immagine della compagnia
Indirizzo: VIA DE PRETIS 12 - RONCEGNO TERME 38050 TN
Cellulare: 3407701815
Referente: MARTA BALDESSARI
Indirizzo: VIA CIOCCA 39 - RONCEGNO TERME 38050 TN
Telefono: 3407701815

Il Gruppo Teatrale Giovanile è il frutto di un laboratorio teatrale che, partito nel 2005 con un gruppo di giovani del Comune di Roncegno, ha avuto ottimi riscontri di partecipazione tanto da essere inserito nel Piano Giovani di Zona della Bassa Valsugana, avendo coinvolto in questi anni più di 40 giovani fra i 15 e 30 anni provenienti da diverse realtà della zona in qualità di attori e tecnici. Dopo una prima esperienza di introduzione all’arte recitativa (culminata con la rappresentazione de Le nozze dei piccolo-borghesi di B.Brecht), il 2° anno del laboratorio è stato dedicato specificatamente alla comicità teatrale con la realizzazione dello spettacolo Il povero Piero di A.Campanile (2007), mentre la 3a annata si è concentrata su corporeità e improvvisazione nel  teatro dell’assurdo con la produzione de La cantatrice calva di E.Ionesco (2008). Terminato questo percorso formativo di base, il laboratorio, sempre condotto dal regista Michele Torresani, ha assunto particolare significato, dato che si è deciso di dedicarsi fin dall’autunno all’allestimento di nuovi spettacoli, pensati come occasione di lancio definitivo per questa nuova realtà aggregativo-culturale: il GRUPPO TEATRALE GIOVANILE di RONCEGNO. Costituitosi come Associazione Culturale, anche grazie all’organizzazione della rassegna “Roncegno alza il sipario” (giunta alla V edizione), ha iniziato a far conoscere anche fuori dai confini di valle il positivo lavoro di questi anni, tanto da essere scelto per ospitare le migliori compagnie regionali selezionate per le edizioni 2012 e 2013 del Festival Nazionale UILT  Dopo la parentesi dedicata al giallo di A.Christie Trappola per topi (2010), le ultime produzioni, la versione al femminile de La strana coppia di N.Simon (2011), I due signori della signora di F.Gandera (2012) Leonia è in anticipo! di G. Feydeau (2013), Spirito allegro di N.Coward (2014),  Istericamente fobici di L.Denicolai (2015) ed è soltanto un gioco di A.Lombardo (2016) hanno segnato il ritorno alla commedia brillante, nella direzione inaugurata nel 2009 da Donne di venerdì di A.Zanetti, con l’intento di proseguire sulla strada intrapresa e con un occhio di riguardo per il collegamento con realtà teatrali simili in quanto a progettualità e orizzonti.